sabato 21 aprile 2018

SERIE A2: DOMANI BERGAMO DI SCENA AL PALANORDA PER TENTARE L'IMPRESA DELLA SALVEZZA DIRETTA

.
dal sito www.bb14.it
.
Per l’ultima giornata di regular season Bergamo ospita al PalaNorda l’Unieuro Forlì. Il lungo cammino di questa stagione per i ragazzi di coach Sacco si esaurisce domenica 22 aprile. Dietro l’angolo ci sono i Play-Out (l’avversaria già definita: dal girone ovest è pronta Napoli) anche se le sei vittorie consecutive lasciano aperta la porta di un’incredibile salvezza diretta, impensabile un mese e mezzo fa. Non c’è molto spazio per i calcoli: servirà battere i romagnoli e sperare nel passo falso di Piacenza, impegnata in casa contro Ferrara. Il destino non è tutto nelle mani dei gialloneri, ma c’è la ferma volontà di prolungare la striscia positiva e cercare quello che sarebbe un vero e proprio miracolo sportivo. Di fronte – come detto – c’è Forlì, che da qualche settimana si è messa al riparo dalle sabbie mobili del fondo classifica e comunque è matematicamente fuori dai Play-Off.

I romagnoli, allenati da coach Giorgio Valli, presentano il duo straniero Naimy–Jackson negli spot di playmaker e guardia. Il primo, israeliano, viaggia a 15 punti e 6.4 assist di media (secondo miglior assist-man del girone), mentre il secondo si attesta a 17.9 punti a gara. Il quintetto-tipo vede nel ruolo di ala piccola Severini, mentre il reparto lunghi è composto da Castelli e Diliegro, americano con passaporto italiano. Primi cambi dalla panchina la guardia Bonacini, protagonista nel match di andata ma che dovrebbe essere out per infortunio, l’atro esterno Fallucca ed i lunghi De Laurentiis e Thiam, giovane prospetto nativo del Senegal. Possibili minuti di impiego per l’altro under, Campori.

Alla vigilia della sfida parla l’assistant coach di Bergamo, Andrea Vicenzutto: "Una partita, quella contro Forlì, che per noi vorrebbe dire molto. Nel caso in cui non dovessimo raggiungere la salvezza diretta, dovremo essere bravi nel non considerarla una sconfitta; non possiamo dimenticare dove siamo e come siamo arrivati fin qui. Starà a noi riuscire in primis a battere Forlì, che salirà Bergamo serena e senza pressioni, che non vorrà comunque sfigurare. Vincere porta serenità e tranquillità, noi stiamo preparando al meglio quest’ultimo appuntamento di regular season".

Arbitri dell’incontro i signori Nicola Beneduce di Caserta, Alberto Maria Scrima di Catanzaro e Damiano Capozziello di Brindisi.

Nel match di andata affermazione di Forlì, che si aggiudicò la sfida in volata con il punteggio di 82-79 (Jackson 22, Bonacini 18; Sergio 22, Sanna e Fattori 12).

Palla a due domenica 22 aprile alle ore 18.00 presso il PalaNorda di Bergamo. Diretta prevista su LNP TV per gli abbonati a LNP TV PASS.