domenica 18 febbraio 2018

SERIE A2: ROSETO SUPERA BERGAMO, BAGARRE A TRE IN CODA ALLA CLASSIFICA

 .
dal sito www.bb14.it
.
È Roseto che si porta a casa lo “spareggio” del PalaMaggetti, dopo una partita dai due volti: un primo tempo dove Bergamo ha sempre tenuto il pallino del gioco, chiudendo a +7, e una ripresa che ha visto i padroni di casa reagire sul finire del terzo quarto e chiudere i varchi in difesa nella frazione decisiva. Il finale, 94-85, permette a Roseto di agganciare Bergamo ed Orzinuovi a quota 8 punti; per i gialloneri il rammarico di non aver replicato nella ripresa quanto di buono fatto nei primi 20’. Non basta la doppia-doppia da 18 punti ed 11 rimbalzi di Hollis; ora – dopo la sosta delle nazionali ed il weekend di Coppa Italia – c’è da affrontare al PalaNorda la Consultinvest Bologna. Con otto giornate ancora da disputare, inizia di fatto un mini-torneo a tre squadre per evitare l’ultimo posto in classifica.

La partita inizia a ritmi alti, con le due squadre che vanno a segno con i primi tentativi (8-9 al 3’); Solano è già attivo per i gialloneri, Fattori si vedere con un gioco da tre punti, poi Ferri e Hollis con due triple scavano il primo vantaggio Bergamo (10-18 al 5’), obbligando i padroni di casa al time-out. Carlino risponde presente con un gioco da tre punti, Marulli dalla lunetta è preciso e rimette Roseto in scia, Bozzetto e Contento scrivono il 19-21 dell’ottavo minuto e sul finale di quarto sono Cazzolato e Sanna con due triple a dare a Bergamo il 21-27.

Bergamo allunga con Bozzetto e Sanna fino alla doppia cifra di vantaggio, prima della reazione di Roseto che si riporta a -2 con un 8-0 di parziale nel giro di un paio di minuti. Ancora Contento colpisce dalla lunga distanza per il sorpasso interno (32-31 al 14’), Ciocca rimette sul parquet Ferri e Fattori, Hollis chiude il break di Roseto rimettendo Bergamo sulla giusta strada (34-40 al 16’), che piazza un controbreak di 0-9 grazie anche ai canestri di Solano. Sergio replica a Contento, Fattori timbra dall’arco per mantenere il vantaggio e nell’ultimo minuto della frazione Solano fa +7 e Fattori mette il 42-49 con il quale si va negli spogliatoi.

La ripresa inizia con una serie di triple da entrambe le parti che non cambiano il divario (48-55 al 22’), Sergio mette il carico per il +8 Bergamo, ma Roseto si rimette in partita con Marulli e Carlino (59-62 al 26’). Il pubblico inizia a farsi sentire, Bozzetto su pregevole assist di Ferri fa respirare i gialloneri che però subiscono la tripla di Contento per il -2 rosetano. Ciocca rimette Hollis in campo, Roseto si gasa grazie alla spinta dei propri tifosi e Carlino sorpassa dall’arco, ma lo stesso Hollis dalla lunetta fa 2/2 ma è Di Bonaventura a chiudere il quarto col canestro a fil di sirena che mette avanti Roseto 71-68.

Hollis accorcia immediatamente dalla media, Casagrande fa saltare il PalaMaggetti con la tripla del +4 che diventa +6 con Infante (76-70 al 32’). Hollis si prende in mano i suoi, accorcia con un gioco da tre punti, Infante replica con la stessa moneta ed il match si anima oltremodo. Sanna dalla lunetta tiene Bergamo a galla, Contento in contropiede fa +5 (80-75 al 35’), che in un amen diventa +9. Marulli inchioda la tripla del +10 a 2’21” dalla sirena dopo un paio di tentativi a vuoto dall’arco dei gialloneri per tornare a -4, Solano e Hollis schiacciano il -7 con 1’33” da giocare, ma Bergamo non riesce a segnare nei secondi successivi e Roseto porta a casa il match con i liberi dell’MVP del match Contento. A nulla serve l’ultima tripla di Sergio, finisce 94-85 in favore di Roseto.

Roseto Sharks-Bergamo 94-85 (21-27, 42-49, 71-68)

Roseto Sharks: Marulli 18 (0/1, 5/6), Carlino 14 (4/8, 1/7), Casagrande 8 (1/1, 1/5), Lupusor 2 (1/1), Ogide 16 (4/7, 2/2); Infante 4 (2/5), Contento 21 (4/6, 3/5), Lusvarghi, Zampini, Di Bonaventura 13 (6/6, 0/4), Alessandrini n.e.. All. Di Paolantonio

Bergamo: Ferri 3 (1/2 da tre), Solano 17 (5/7, 1/4), Sergio 14 (1/3, 4/6), Fattori 16 (2/4, 3/7), Hollis 18 (5/8, 1/3); Bozzetto 7 (3/5), Cazzolato 3 (1/2 da tre), Sanna 7 (1/2, 1/1), Mascherpa (o/2, o/1), Bedini n.e., Augeri n.e., Marelli n.e.. All. Ciocca

Tiri liberi: Roseto Sharks 14/20, Bergamo 15/20

Rimbalzi: Roseto Sharks 27 (Ogide 7), Bergamo 33 (Hollis 11)

Assist: Roseto Sharks 13 (Carlino 5), Bergamo 15 (Solano 5)

Usciti per 5 falli: Nessuno

Spettatori: 2000

 .