domenica 28 gennaio 2018

SERIE A2: A VERONA UN'EGREGIA BERGAMO SFIORA L'IMPRESA

 .
dal sito www.bb14.it
.
Nonostante la miglior prova in trasferta esibita finora in campionato, Bergamo esce sconfitta di misura dall’AGSM Forum di Verona con il punteggio di 67-65. Una gara giocata punto a punto, dove gli uomini di Ciocca hanno ribattuto colpo su colpo; i gialloneri cedono solo a 28” dal 40’, quando Poletti realizza la tripla del 67-64, che risulterà poi essere decisiva. Per Bergamo resta “il bicchiere più che mezzo pieno”, come affermato da coach Ciocca in conferenza stampa: una prestazione d’alto livello soprattutto in fase difensiva, contro una compagine che in casa ha conosciuto la sconfitta una sola volta in stagione. Il prossimo match vedrà Ferri e compagni andare in casa della capolista Trieste, domenica 4 febbraio.

Verona è subito concentrata e piazza un 11-3 di squadra nei primi 3’30” di gioco che obbliga coach Ciocca al time-out. Bergamo trova in Hollis un punto di riferimento importante, e con la sua energia trascina i gialloneri al recupero (18-14 all’8’), grazie anche ai colpi dall’arco di Ferri e Sergio. La zona ordinata da Ciocca porta i frutti sperati, anche se Verona sa come fare male con Greene, autore dei punti con i quali si chiude il primo quarto 22-17 in favore dei padroni di casa.

In avvio di secondo quarto Bergamo forza nel giro di un minuto i quattro falli di squadra a Verona (23-19 al 13’), mostrando anche grande aggressività in difesa. Non si segna molto in questo frangente nonostante la partita resti piacevole, Verona trova il canestro con Amato dalla lunga distanza immediatamente replicato da Hollis (26-24 al 15’), Bergamo trova il primo vantaggio del match con un canestro di Mascherpa, che si alimenta con la tripla di Hollis (30-33 al 18’), ed il quarto si chiude in perfetta parità sul 35-35.

Anche nel terzo quarto si assiste al testa a testa tra le due formazioni (40-38 al 23’), nonostante Bergamo abbia fuori Hollis con tre falli; i gialloneri replicano colpo su colpo, Fattori impatta dalla lunetta prima che venga sanzionato un fallo antisportivo a Bozzetto, che permette a Verona di prendere un minimo vantaggio (46-43 al 28’). Bergamo però è pienamente in partita, Sanna colpisce da tre punti per il nuovo pareggio prima della risposta di Greene, Fattori dalla linea tiene a contatto i suoi, che con Ferri operano il sorpasso in chiusura di quarto (50-51 al 30’).

Fattori piazza in apertura di ultimo quarto la tripla dall’angolo del +4, che viene riassorbito da quattro punti di Amato (54-54 al 32’). Udom e Visconti mettono di nuovo avanti Verona nel frastuono del Forum (58-56 al 34’), Sanna pareggia nuovamente quando cominciano gli ultimi 5’ di gioco. Jones mette il +3 al 37’, Sanna impatta a quota 61 con due minuti da giocare. La gara si decide anche sui nervi, Greene ridà vantaggio a Verona (62-61 a 67” dalla fine) e dopo un time-out chiamato da Dalmonte ancora Greene mette un possesso pieno di vantaggio per i suoi (64-61 a 46” dalla sirena). La risposta di Bergamo è affidata a Fattori, che da tre punti mette tutto in parità, ma Verona torna avanti con una tripla di Poletti (67-64 a 28” dallo scadere). Bergamo si gioca il tutto per tutto, dopo l’errore di Fattori dall’arco arriva il rimbalzo offensivo di Hollis e il conseguente fallo sull’ala americana: con 2” da giocare dalla lunetta il numero 30 giallonero segna il primo tiro libero, e sull’errore voluto nel secondo tentativo è Jones che cattura il rimbalzo, dando il successo a Verona.

Tezenis Verona-Bergamo 67-65 (22-17, 35-35, 50-51)

Tezenis Verona: Palermo 2 (1/1, 0/2), Greene 21 (4/9, 3/5), Jones 14 (4/9, 1/5), Udom 8 (2/6, 1/4), Poletti 9 (3/7, 1/1); Nwohuocha (0/2), Amato 10 (2/3, 2/8), Totè, Ikangi, Visconti 3 (0/2 da tre), Dieng n.e., Guglielmi n.e.. All. Dalmonte

Bergamo: Ferri 6 (2/5 da tre), Solano 10 (3/5, 1/7), Sergio 3 (1/3 da tre), Fattori 12 (1/4, 2/7), Hollis 14 (0/4, 3/5); Bozzetto 7 (2/3, 0/1), Sanna 11 (1/4, 3/4), Mascherpa 2 (1/3), Cazzolato (0/1 da tre), Bedini n.e., Magni n.e., Crimeni n.e.. All. Ciocca

Tiri liberi: Tezenis Verona 11/21, Bergamo 13/16

Rimbalzi: Tezenis Verona 41 (Poletti 9), Bergamo 36 (Bozzetto 8)

Assist: Tezenis Verona 10 (Greene 4), Bergamo 11 (Sergio, Hollis 3)

Usciti per 5 falli: Nessuno

Spettatori: 4000