mercoledì 3 maggio 2017

SERIE B: OGGI A EMPOLI GARA 2 DEI QUARTI DI FINALE

.
dal sito www.bb14.it
.
La Co.Mark BB14 scende domani in Toscana per gara-2 dei Quarti di Finale Play-off 2017, con la prospettiva di chiudere la serie a proprio favore. Di contro troverà sicuramente un’Empoli desiderosa di riscatto dopo la sconfitta subìta all’Italcementi, e vogliosa di fare bene tra le mura amiche, vera roccaforte degli uomini di coach Bassi (12 vittorie e 3 sole sconfitte in regular season). Ci si aspetta una partita fisica, dove l’aggressività e l’aspetto mentale saranno fondamentali; un banco di prova importante per i Ghersetti e compagni, che devono dare continuità alla buona prestazione – soprattutto difensiva – di gara-1, dove hanno lasciato ai biancorossi solo 55 punti, e nei momenti cruciali del match hanno saputo giocare con ottima fluidità ed intensità.

Proprio Mario Ghersetti anticipa così la sfida del Pala Lazzeri: "Domenica abbiamo avuto un buon approccio alla gara, una gara tecnica ma soprattutto fisica; noi non ci siamo mati tirati indietro, abbiamo pareggiato la loro aggressività, giocando un’ottima partita di squadra. In gara-2 dovremo essere bravi a ripetere ciò che abbiamo fatto nella prima partita della serie, poiché se applichiamo il piano partita e continuiamo a giocare di squadra, possiamo chiudere i conti già domani sera".

Coach Ciocca è sulla stessa lunghezza d’onda: "Empoli si è dimostrata la squadra che abbiamo studiato, ovvero una squadra tosta, contro cui bisogna sempre tenere dei ritmi offensivi e difensivi molto alti. L’inizio pimpante di gara-1 poteva far presagire ad una passeggiata, invece non è stato così perché Empoli ha dimostrato di essere la seconda miglior difesa del girone A. Sappiamo che in casa loro sarà una partita dura, che dovremo affrontare con la testa giusta, con la determinazione, giocando con molto acume dal punto di vista mentale. Nel primo tempo abbiamo faticato in attacco perché la circolazione di palla è un po’ venuta meno, ma soprattutto perché abbiamo giocato contro una difesa che cambiava sistematicamente su tutti i giocatori, mettendoci appunto in difficoltà. Una squadra magari offensivamente non clamorosa, ma molto tignosa, che fa sudare le proverbiali sette camicie a tutti. A Empoli vogliamo chiudere la serie, ma sarà necessario giocare 40 minuti sempre “sul pezzo”, altrimenti non basterà".

Nelle fila dei gialloneri dovrebbe tornare disponibile Cazzolato, precauzionalmente a riposo in gara-1 dopo aver subìto un colpo in allenamento.

Arbitri dell’incontro Daniele Calella di Bologna e Lorenzo Grazia di San Pietro in Casale (BO)

Palla a due mercoledì 3 maggio alle ore 21.00, presso la Palestra Lazzeri di Empoli.